Maria Carla Mancinelli

Biografia

Maria Carla Mancinelli nasce a Roma, dove vive e lavora. Pittrice autodidatta, da sempre appassionata alla pittura, fin da bambina disegna e dipinge quadri utilizzando soprattutto l'acquerello, tecnica sulla quale frequenta corsi di approfondimento. Si laurea in topografia antica, e la passione per le planimetrie e per il dettaglio minuzioso ritorneranno più tardi nei suoi quadri più materici. Non ama parlare di sé, salvo dichiarare una passione smodata per la geometria delle forme, un desiderio di nettezza e precisione delle linee, la tendenza alla monocromia e un'adorazione illimitata per Paul Klee. Nel 2007 inizia a dipingere con materiali di recupero riciclando stoffe, legno, ferro, carta, gomma, organizzati su supporti anch'essi prevalentemente di recupero.

Mancinelli particolare dell'opera Uomo
Con questa tecnica realizza numerosi quadri dedicati soprattutto alla figura umana, via via sempre più essenziale, stilizzata e rarefatta e, nei primi quadri, prevalentemente di color ruggine. Sono raffigurazioni minimali e sofferte nelle quali l'immagine dell'umanità appare come una larvata proiezione, poveri resti di tessuti umani e di corpi consunti. Il volto dell'uomo è immaginato come una maschera, segno e simbolo di una trasformazione interiore verso la purezza e la spiritualità, linee minime, ancestrali, dove il volto, nella sua archetipicità e astrazione, simboleggia il volto di tutta l'umanità. Parallelamente inizia un lunghissimo ciclo di quadri ispirati a evanescenti raffigurazioni urbane, oniriche e di ispirazione orientale. Anche nelle prime opere di questa serie predomina il color ruggine, simbolo di decomposizione materica in continuo cambiamento ma anche di rinascita in nuove forme astratte ed evanescenti.

La città è destrutturata e ricostruita con architetture fantastiche; vicoli ciechi e percorsi impossibili animano strade appena intuibili, il tutto in un'atmosfera sospesa, statica e immobilizzata. Il rimando alle "Città invisibili" di Italo Calvino, opera a cui si ispirano apertamente e dichiaratamente questi quadri, produce architetture talvolta appena delineate, sfumate tra strati di nebbie.

Mancinelli

«Anche le città credono d'essere opera della mente o del caso, ma né l'una né l'altro bastano a tener su le loro mura.
D'una città non godi le sette o settantasette meraviglie, ma la risposta che dà a una tua domanda.»
Marco Polo

Continua è la sperimentazione di materiali sempre diversi, carta, cartone, stoffe che si stratificano e si sovrappongono, alternandosi con colle, gesso, catrame e cemento bianco, con l'utilizzo del quale iniziano le opere di segno più netto, meno sfumato e a tratto inciso.
Ha partecipato a diverse mostre collettive a Roma e in molte città italiane, come Avellino, Reggio Emilia, Ravenna, Venezia, Torino. È stata finalista al Premio Massenzio Arte 2010.

Mostre personali

  • Outlaw – Outlaw Bistrot, Bracciano, 2016. Doppia personale con Massimo Melloni
  • Ombre – Galleria E.Co.Point, Roma 2015.
  • Passaggi – Galleria Il Laboratorio, Roma 2015. Doppia personale con Massimo Melloni.
  • Apparenze – Galleria Il Laboratorio, Roma 2014. Doppia personale con Massimo Melloni.
  • Il tempo e lo spazio – Palazzo Orsini, Bomarzo (Viterbo) 2012.
  • Strade del sogno - Enoteca Vi(ci)no, Roma 2011.
  • Un cuore diverso - Galleria Opera Unica, Roma 2010.
  • Percorsi invisibili Case Grifoni, Cerveteri (Roma) 2010.

Mostre collettive

  • Sald Out – Galleria Evasioni Art Studio, Roma, 2016
  • Oltre IV – Galleria Wikiarte, Bologna, 2016
  • Eros e Thanatos – Casa Internazionale delle Donne, Roma, 2015.
  • Cadeaux Noel – Galleria Artidec, Bracciano, 2015.
  • Premio Art Caffè Letterario – Caffè Letterario, Roma, 2014.
  • I am not superstitious – III Mostra Internazionale d'Arte Contemporanea, Villa Bondi, Marina di Pisa, 2014.
  • Analisi Illogica – Casa Internazionale delle Donne, Roma, 2014.
  • I paesaggi dell'anima – Palazzo Toledo, Pozzuoli, 2013.
  • Teramo Selection Premio Art Caffè Letterario - Sale espositive del Comune, Teramo 2013.
  • Inthebox All Sessions - Lanificio Cucina, Roma 2013.
  • Colori, materie, segni - Spazio Arte Castello, Torino 2013.
  • Le città invisibili - Galleria Collezione Saman, Roma 2013.
  • small & LARGE in Italian Art Festival, Vibe Gallery, Londra 2013.
  • OpenARTmarket - Fonderia delle Arti, Roma 2012 - 2013.
  • Inthebox - Galleria Margini & Segni, Bracciano 2012.
  • Premio Art Caffè Letterario - Caffè Letterario, Roma 2012.
  • 1 Art Day - Casa d’Aste Bloomsbury Auctions, Roma 2012.
  • La Materia Ri-Nata VI e VII edizione - Ex Mattatoio, Roma 2012.
  • Carta e cartone... a tiratura limitata - Laborrars, Roma 2012.
  • Il tempo e lo spazio - Galleria Vista, Roma 2012.
  • fiera Artegenova 2012 -Sezione Under 5000, Genova,2012.
  • Lagunarte – Fondazione Xante Battaglia, Venezia 2011 – 2012.
  • Bijoux Noel - Galleria Artidec, Bracciano (Roma), 2011 – 2012.
  • MariaCarlaCarlaCarlaMariaGalleria Margini & Segni, Bracciano (Roma), 2011.
  • La Materia Ri-Nata – in "Etruria Eco Festival 2011" - Sala Ruspoli Cerveteri (Roma) 2011.
  • La Materia Ri-Nata – Sala Ruspoli Cerveteri (Roma) 2011.
  • I ragazzi degli anni ’10 – Chiostro degli Agostiniani, Bracciano (Roma), e Galleria Saman, Roma 2011.
  • Invisibili – Galleria Artidec, Bracciano (Roma), 2011.
  • Colori, materie, segni – Galleria Vista, Roma 2011.
  • micro e MACRO – Galleria Metamorfosi, Reggio Emilia 2011.
  • Guardando l'Africa II edizione – Galleria GARD, Roma 2011.
  • AvantGARDRetro Retrospettiva di arte contemporanea – Galleria GARD, Roma 2010.
  • micro e MACRO – Galleria Vista, Roma 2010.
  • mostra finalisti premio Massenzio Arte 2010 – Istituto Superiore Antincendi, Roma 2010.
  • (Sc)ARTI in mostra - Chiesa di S. Domenico – Urban Center, Ravenna 2010.
  • ScARTI in mostra – Carcere Borbonico di Avellino, 2010.
  • La Materia Ri-Nata – Galleria GARD, Roma 2010.
  • AvantGARDRetro Retrospettiva di arte contemporanea – Galleria GARD, Roma 2009.
  • Il Virus Dell'Arte – Galleria GARD, Roma 2009.
  • …Magnani, Mangano, Morante… Ritratti di donne del ‘900 – Centro Studi Cappella Orsini, Roma 2010.
  • Riciclo Arte Ricostruzione IV - Museo Comunale di Cocullo (L’Aquila) 2009 - 2010.
  • Riciclo Arte Ricostruzione III - Museo Comunale di Ponza (Latina) 2009.
  • Riciclo Arte Ricostruzione II - Galleria GARD, Roma 2009.
  • Riciclo Arte Ricostruzione I - Galleria GARD, Roma 2009.
  • Riciclo Arte Ricostruzione, Museo Comunale di Ponza (Latina), agosto 2009 e Museo Comunale di Cocullo (L’Aquila) 2010.
  • La Materia Ri-Nata – Galleria GARD, Roma 2009.